ChiropraticaNews

La ‘terapia’ del ridere

By 17 Gennaio 2018 No Comments

Si, avete letto bene e non vi serve una visita oculistica perché tutti abbiamo quel amico o parente che ci fa sempre sorridere e non vediamo l’ora di incontrarlo di nuovo per rilassarci. Infatti, ridendo aiutiamo noi stessi nel stare meglio. Proviamo a capire perché.

Il corpo umano è dotato del sorriso e della possibilità di ridere, un meccanismo che abbiamo sviluppato durante la nostra evoluzione che ci aiuta ad affrontare eventi e situazioni problematiche. Questo meccanismo è cosi potente che ha un grandissimo effetto sia a livello mentale (quindi sulle emozioni negative, sullo stress, sulle nostre paure) che a livello fisiologico (contro la stanchezza ed il malessere per esempio). Purtroppo al giorno di oggi, i ritmi frenetici, la pressione constante del lavoro e tutti i problemi che si creano da essi ci rendono la vita molto più difficile. Una vita piena di stress ed ansia che porta a risultati solo negativi.                                                                                                              Avete mai sentito qualcuno dire “oggi sono molto stressato e mi sento benissimo!” ?? Immaginavo..

A livello molecolare esiste un ormone, il cortisolo, che è direttamente collegato con lo stress perchè esso attiva il cosiddetto meccanismo di “fight or flight”, noto anche come “combatti o fuggi” in italiano. Questo e un meccanismo che ci aiuta ad affrontare un pericolo in modo efficacie pero per un breve periodo. I problemi nascono quando quest’ ormone è attivo nel nostro corpo a tempo indeterminato risultando in uno stato di stress cronico con tutte le sue conseguenze. I sintomi dello stress cronico sono molto comuni ; sintomi come i zuccheri alti e la pressione alta, la disfunzione della tiroide, la depressione dei valori di densità ossea e la disfunzione del sistema immunitario che risulta in patologie auto-immuni. Un carissimo amico e chiropratico dice sempre: “Non capisco perché la gente si stressa quando è ovvio che non ne trae neanche beneficio. Se qualcuno trovasse un modo di vendere lo stress diventerebbe ricchissimo in un batter d’occhio.”

Come essere umani, però, abbiamo un meccanismo efficace che ci può aiutare immensamente durante i periodi di stress ed è molto facile da attivare, basta avere buona compagnia ed amici veri che sappiano come aiutarvi.          BASTA CHE RIDIATE !

Come ogni meccanismo che è stato studiato dagli scienziati, anche questo, nel corso degli anni ha avuto molteplici spiegazioni. In breve vi presento quello che probabilmente succede quando noi ridiamo.

Il flusso del sangue. I ricercatori dell’Università del Maryland hanno studiato gli effetti sui vasi sanguigni in persone che avevano guardato commedie e drammi. dopo la proiezione, i vasi sanguigni del gruppo che hanno seguito la commedia si comportavano normalmente quindi continuavano ad espandersi e contrarsi normalmente  tuttavia, i vasi sanguigni delle persone che avevano visto il dramma aveva un flusso di sangue ridotto.

Risposta immunitaria. L’ aumento dello stress è associato ad una ridotta risposta immunitaria. Alcuni studi nel campo della psico-neuro-immunologia hanno dimostrato come l’umorismo possa aumentare l’attività degli anticorpi ed aumentare i livelli di cellule immunitarie.

I livelli di zucchero nel sangue. In una ricerca per il diabete 19 persone sono state coinvolte in uno studio per valutare gli effetti della risata sui livelli di zucchero nel sangue. Dopo aver mangiato, il gruppo ha partecipato ad una lezione noiosa. Il giorno dopo, il gruppo ha mangiato lo stesso pasto e poi ha guardato una commedia. Dopo la commedia, il gruppo ha avuto livelli di zucchero più bassi nel sangue che dopo la lezione.

Rilassamento e il sonno. Fra le proprietà generali delle risate è incluso il rilassamento dei muscoli del corpo. Anche nei casi di pazienti sofferenti di malattie croniche è stato osservato che 15 minuti di risate possono portare fino a 2 ore di sonno senza dolore e disagio. (Lai et al)

Come avrete capito, i benefici sono molteplici e la cura semplicissima. Dopo tutto bisogna renderci conto che i problemi e le preoccupazione non finiscono mai e che per tutti i problemi c’è sempre una soluzione. Quindi vi invito ad incominciare ad affrontarli con un ottica positiva e magari anche da un altro angolo perché come ha detto Epiteto, filosofo greco, “Non sono i fatti in sé che turbano gli uomini, ma i giudizi che gli uomini formulano sui fatti”. Ricordatevi che si vive una volta sola e che è peccato sprecare questa vita per motivi futili.

Concludendo vi invito ad alzare gli occhi e guardare la persona che avete accanto o di fronte: regalatele un bel sorriso e vedrete che sia voi che il destinatario del sorriso vi sentirete già diversi e più felici.

Referenze:
– Muhtz et al (2009), ‘Depressive symptoms and metabolic risk: Effects of cortisol and gender’, Journal of Psychoneuroendocrinology, Volu-me 34, Issue 7, August 2009, Pages 1004-1011. – Ψυχολογία και Γέλιο, {www.psixologia.medlook.gr/articles}. – Ανέκδοτα, χιούμορ και εγκέφαλος, {www.psi-xologia.medlook.gr/articles}.
– Julian, C., L., Lai et al 2010) ,
– Humor attenua-tes the cortisol awakening response in healthy older men, Journal of Biological Psychology Volume 84, Issue 2, May 2010, Pages 375-380
– Berini et al (2010), Stress moderating eff ects of positive emotions, Journal of Chinese clinical medicine, Volume 5, Number 2

Print Friendly, PDF & Email